wordpress drupal joomla

 

La questione WordPress vs Joomla vs Drupal è stata al centro di molte discussioni online, sopratutto gli ultimi anni, da quando c’è stato il boom del digital marketing.

Nel dibattito sul confronto CMS, ogni parte è solitamente convinto che la loro scelta sia la migliore.

I sistemi di gestione dei contenuti, ovvero CMS, sono diventati sempre più popolari nel corso del tempo, basti pensare che se prima lo standard era l’html custom ora ben 20% dei siti online utilizza WordPress.

I CMS hanno dato agli utenti di tutti i giorni la possibilità di creare e gestire siti Web di alta qualità senza essere uno sviluppatore web. Di conseguenza, hanno contribuito ad avviare innumerevoli nuove imprese, carriere, progetti e punti di informazione.

WordPress, Joomla e Drupal sono senza dubbio i più popolari. Insieme coprono circa il 71% del mercato CMS. Pertanto, quando inizi un nuovo sito web, molto probabilmente sceglierai uno fra questi.

Ma quale scegliere?

Tutti e tre fanno la stessa cosa: ti permettono di costruire e gestire siti web. Sia , che Joomla e Drupal sono Open-Source, ovvero gratis da utilizzare, sviluppare e divulgare.

Il fatto che siano tutte open-source ha permesso a ciascuna di esse di rimanere sempre aggiornati e competitivi durante il tempo.

Quali criteri dovresti usare per scegliere?

Per aiutarvi a prendere una decisione, in questo confronto CMS vi forniremo una ripartizione dettagliata di tutti e tre i sistemi di gestione dei contenuti e dei loro punti di forza e di debolezza.

Prima di scegliere un CMS considerate i seguenti punti:

  • Costo del sito web
  • Facilità d’uso
  • Supporto
  • Possibilità di personalizzazione
  • Prestazioni
  • Sicurezza
  • SEO

Mentre questo non risolverà la discussione WordPress vs Joomla vs Drupal una volta per tutte, ha lo scopo di aiutarti a prendere una decisione informata su quale sistema utilizzare per il tuo progetto o sito web.

WordPress

WordPress è stato rilasciato per la prima volta nel 2003. WordPress è scritto nel linguaggio PHP e utilizza un database SQL.

Sin dal suo inizio, WordPress ha innegabilmente avuto la migliore esecuzione di tutti i sistemi di gestione dei contenuti disponibili. Oltre che ad essere facile da utilizzare, WordPress è anche il più utilizzato, infatti come abbiamo accennato prima, secondo una statistica ben oltre il 30% dei siti online utilizza WordPress.

Questo perchè è facile da usare, offre tantissimi plugin che ti permettono di personalizzare il tuo sito web, ha una miriade di temi gratis e non scaricabili, è facile trovare sviluppatori WordPress e tanto altro.

Joomla

Joomla è stato fondato nel 2005, come un fork di un altro CMS chiamato Mambo. Il nome deriva da Jumla, una parola swahili che significa “tutti insieme”. Questo si riferisce alla sua natura di progetto open source gestito da una comunità di volontari.

Joomla è il secondo CMS più popolare sul web. La sua quota di mercato Sul mercato CMS è del 6,3 percento, alimenta il 3,1 percento di tutti i siti Web su Internet. Questo si traduce in circa 58 milioni di siti web. Nel complesso, è stato scaricato più di 93 milioni di volte.
Come WordPress, anche Joomla è basato sul linguaggio di programmazione PHP e utilizza un database SQL.Altre caratteristiche sono simili, come la divisione in un front-end (la parte visibile del sito Web) e il back-end (l’area di amministrazione).

Drupal

Il terzo concorrente nel nostro confronto CMS è quello più “anziano” fra i 3. La prima versione di Drupal infatti è uscita nel 2001 e ormai è la terza soluzione più popolare per la creazione di siti web. La sua quota di mercato complessiva è del 2,2 percento, il che significa che circa 41 milioni di siti Web eseguono Drupal in background.

Quello che è interessante vedere è che questo sistema è particolarmente popolare tra i siti web più grandi.

Drupal è anche il CMS tecnicamente più avanzato del gruppo. Come gli altri candidati, la sua tecnologia principale è PHP ed è anche un progetto software open source e gestito dalla comunità.

Verdetto finale

Se state per costruire il primo sito web allora optate per WordPress, avrete un CMS completo e personalizzabile. Ma il motivo principale percui vi consiglio WordPress è per la infinitesima quantità di tutorial (in Italiano e in Inglese) che potete trovare su Youtube gratuitamente e non.

Non dimendicate di commentare dicendo la vostra! A presto.